Home Comprensorio La contrattazione nel distretto ceramico al centro di un convegno Filctem/Cgil, mercoledì...

La contrattazione nel distretto ceramico al centro di un convegno Filctem/Cgil, mercoledì a Spezzano

contrattazioneLa contrattazione nel distretto ceramico come strumento per rafforzare lavoro, sviluppo, impresa e territorio, è il tema del convegno promosso dai sindacati di categoria Filctem/Cgil provinciale e regionale, insieme alla Cgil di Modena, mercoledì 18 novembre a Spezzano di Fiorano Modenese.
L’iniziativa è prevista la mattina con inizio alle ore 9.30 presso la sala civica di Casa Corsini (via Statale 83).
Introduce il tema Roberto Righi segretario provinciale Filctem/Cgil Modena e a seguire un dibattito a più voci con gli interventi di Francesco Tosi sindaco di Fiorano Modenese, Simone Gradellini Confindustria Modena, Glauco Roberti Confindustria Ceramica, Tania Scacchetti segretario Cgil Modena, Palma Costi assessore Attività Produttive Regione ER, Emilio Miceli segretario nazionale Filctem/Cgil.

Filctem e Cgil vogliono chiamare i diversi attori del distretto ceramico – rappresentanti istituzionali e delle associazioni d’impresa – per discutere dei fattori di competitività del distretto anche in relazione agli obbiettivi del Patto regionale per il Lavoro firmato a luglio 2015 (investimenti pubblici per formazione e infrastrutture, valorizzazione della contrattazione, legalità nel sistema degli appalti, ecc…) e del patto Territoriale per lo sviluppo e il lavoro del Distretto Ceramico del febbraio 2015, che si pone come obbiettivo principale la crescita intelligente e sostenibile.
Per il sindacato è inoltre fondamentale il ruolo della contrattazione aziendale e territoriale inclusiva, ovvero con tutele e diritti estesi a tutti i lavoratori, contrattazione finalizzata sia alla tutela del reddito dei lavoratori che dei diritti di cittadinanza e nei luoghi di lavoro.