Home Cronaca Due Daspo del Questore di Modena

Due Daspo del Questore di Modena

Stadio-BragliaIl Questore della Provincia di Modena ha emesso due DASPO nei confronti rispettivamente di F.S., nato in provincia di Catanzaro, classe 1982 e F.C., modenese, classe 1983.

F.S, sottoposto a controlli prima dell’incontro calcistico tra la compagine modenese e il Crotone F.C., disputatasi il 29 aprile u.s., è stato trovato in possesso di sedici artifizi pirotecnici, che aveva cercato di introdurre all’interno dello stadio. Nei suoi confronti è stato disposto il divieto di accedere per tre anni  agli impianti sportivi, ove si svolgono manifestazioni agonistiche relative alla disciplina del calcio.

Nei confronti del modenese, invece, è stato disposto il divieto di accedere per cinque anni agli impianti sportivi, ove si svolgono competizioni calcistiche agonistiche con obbligo di firma presso la Stazione di Carabinieri di Formigine, luogo ove risiede.

F.C., infatti, al termine dell’incontro di calcio del 19 marzo 2016 tra le compagini del Modena FC e del Como FC, nel corso di una accesa contestazione dei tifosi modenesi nei confronti della propria società e dei propri tesserati, aveva lanciato una bottiglietta piena di acqua in direzione del cancello dello stadio, colpendo il muro e cadendo all’interno dell’area ove si trovavano i calciatori e i loro familiari.