Home Ambiente A Rubiera si premia il riciclo

A Rubiera si premia il riciclo

riciclare-convieneL’iniziativa ambientale che fa risparmiare chi ricicla arriva a Rubiera che, con il 71,6% dei rifiuti raccolti in modo differenziato nel 2015 e un sistema premiante presso l’isola ecologica inaugurato pochi mesi fa, è uno dei comuni reggiani tra i più virtuosi nella nostra Regione.

“Riciclare Conviene” è un progetto itinerante ideato da Conad e Tetra Pak nel 2011 con lo scopo di sensibilizzare i cittadini alla corretta raccolta differenziata, perché separare i rifiuti conviene non solo all’ambiente, ma anche alla comunità grazie al risparmio economico che produce.

Giunta alla 13° edizione, l’iniziativa andrà quindi a premiare con sconti sulla spesa la raccolta differenziata dei cartoni Tetra Pak per latte, succhi, vino e altri alimenti.

Da oggi e fino a domenica 8 gennaio 2017 sarà in funzione al Conad Superstore di Rubiera la postazione interattiva dedicata alla raccolta dei cartoni Tetra Pak: ad ogni conferimento, la macchina emetterà gli eco-scontrini che danno diritto ai buoni sconto sulla spesa nel punto vendita.

Questa iniziativa non sostituisce la modalità di raccolta dei contenitori Tetra Pak insieme a carta e cartone nei cassonetti blu. Le confezioni Tetra Pak consegnate nella postazione del Conad Superstore di Rubiera andranno ad aggiungersi alla raccolta differenziata cittadina.

“Per Rubiera il cartone Tetra Pak è probabilmente il principale ‘prodotto tipico’ – ha commentato il sindaco di Rubiera, Emanuele Cavallaro. “Quando lo troviamo nelle case dei nostri amici in tutta Italia, sappiamo che ci sono buone probabilità che venga da vicino a casa nostra. Che questo materiale eco-friendly sia oggi protagonista di questa campagna che premia i bravi cittadini ci fa davvero piacere: crediamo nell’educare alla consapevolezza che ciò che oggi gettiamo via senza attenzione è un peso per il futuro dei nostri bambini. Grazie alle aziende che rendono possibile tutto questo”.

“Conad ritiene di doversi attivare fattivamente per ridurre al minimo l’impatto ambientale derivante dalla propria attività e il “volume di vendita” dei prodotti presenti a scaffale. Per questo negli ultimi anni si è attivata in molteplici impegni per favorire il risparmio energetico, ridurre i consumi e aumentare la raccolta differenziata” dichiara Silvia Pedroni, Direttrice del Conad Superstore di Rubiera e membro del CDA di Conad Centro Nord. “Questo progetto intende incentivare i comportamenti virtuosi e la diffusione delle pratiche di raccolta differenziata anche  ai nostri clienti”.

“Crediamo fortemente nello sviluppo sostenibile e ci impegniamo ogni giorno dentro e fuori l’azienda per creare valore per i nostri clienti, benessere per le persone e per salvaguardare il futuro del nostro pianeta” – ha dichiarato Giulio Mengoli, Presidente di Tetra Pak Italia – “Per noi ciò significa utilizzare per le nostre confezioni materie prime rinnovabili, ridurre nei nostri impianti i consumi energetici e lo scarto di produzione, incentivare nei Comuni la raccolta differenziata e il riciclo dei nostri contenitori, che nel 2015 ha raggiunto quota 1,5 miliardi di confezioni, pari a 24.900 tonnellate, che sono tornate a vivere sotto forma di nuovi prodotti riciclati”.

“L’importanza della raccolta differenziata” ha sottolineato Gianluca Paglia, responsabile dei servizi ambientali di Iren “va assolutamente ricordata anche da parte di chi, come Iren, gestisce tecnicamente il ciclo dei rifiuti. Differenziare i materiali riciclabili è un gesto di alta valenza civica ma anche pratica, in quanto permette di ridurre i flussi di materiali destinati allo smaltimento che altrimenti saturerebbero gli impianti disponibili. Dai rifiuti recuperabili è invece possibile ricavare nuove materie prime, che possono essere reimmesse nel ciclo produttivo. Lo smaltimento deve essere invece riservato unicamente ai materiali non riciclabili”.

 

La campagna ambientale itinerante Riciclare Conviene è stata inaugurata a Modena e ha raggiunto diverse città italiane: Forlì, Rimini, Bologna, S. Stefano di Magra (SP), Terni, Torino, San Giuliano Terme (PI), Grosseto, Arma di Taggia (IM), Corciano (PG) e Alba (CN). Fino ad oggi sono stati raccolti grazie all’impegno di migliaia di cittadini oltre 200.000 cartoni Tetra Pak. Dopo l’edizione di Rubiera, Riciclare Conviene proseguirà in altre città italiane per divulgare una sempre più attenta coscienza ambientale.