Home Bologna Castel Maggiore: Protocollo di collaborazione con l’Unione Reno Galliera finalizzato al contrasto...

Castel Maggiore: Protocollo di collaborazione con l’Unione Reno Galliera finalizzato al contrasto dell’evasione e dell’elusione fiscale

Con l’obiettivo ampiamente condiviso di contrastare l’evasione e l’elusione fiscale e recuperare somme sottratte all’imposizione, il comune di Castel Maggiore il 26 luglio scorso ha formalizzato un progetto di collaborazione con i servizi dell’Unione Reno Galliera finalizzato ad ottimizzare l’attività di accertamento di eventuali elusioni ed evasioni fiscali e la conseguente segnalazione all’Agenzia delle Entrate e alla Guardia di Finanza.

 

Il protocollo di collaborazione prevede un ampio ventaglio di possibili accertamenti, sulla base di segnalazioni che l’Ufficio tributi potrà inviare all’Unione: dagli imprenditori coinvolti in casi di abusivismo edilizio, ai “furbi” con alto tenore di vita incongruo con dichiarazioni dei redditi irrisorie, dallo svolgimento di attività senza partita IVA agli accertamenti per omessa dichiarazione IMU, TASI, TARI. L’ufficio tributi invierà quindi segnalazioni e richiesta di supporto all’Unione, che interverrà, a seconda dei casi, con il Corpo Unico di Polizia Locale, lo Sportello attività produttive Commercio o Edilizia, i Servizi alla Persona e il Servizio Informatico Associato, per fornire indicazioni utili alla collaborazione con l’Agenzia delle Entrate e la Guardia di Finanza.

Soddisfazione della Sindaca Belinda Gottardi: “La lotta all’evasione ed elusione fiscale viene condotta a nome di tutti i cittadini che con scrupolo osservano le norme e pagano le tasse”, mentre l’Assessore ai tributi, Matteo Cavalieri, sottolinea che “se tutti versano quanto dovuto, diventa possibile contenere l’imposizione fiscale locale, se non addirittura abbassarla, e rendere disponibili più risorse a beneficio dei servizi resi ai cittadini”.

 

(nella foto l’Assessore Matteo Cavalieri)