Home Politica Modena-Sassuolo, Gibertoni (M5S): “basta promesse. Entro settembre i pendolari devono poter viaggiare...

Modena-Sassuolo, Gibertoni (M5S): “basta promesse. Entro settembre i pendolari devono poter viaggiare su treni nuovi”

Giulia Gibertoni commenta la risposta dell’assessore Donini a una sua interpellanza sul futuro della linea ferroviaria:

“Credo che ormai il tempo delle promesse e degli annunci sia irrimediabilmente finito. Per questo mi aspetto che le parole pronunciate ieri in aula dall’assessore Donini si traducano in realtà, ovvero che entro la fine di questo mese i pendolari della Modena-Sassuolo possano tutti viaggiare su treni nuovi”.

È quanto dichiara Giulia Gibertoni commentando la risposta che l’assessore regionale ai Trasporti, Raffaele Donini, ha fornito alla sua interpellanza riguardo al futuro della linea ferroviaria.

“Dopo la falsa partenza di giugno, quando i nuovi treni tanto pubblicizzati dalla Regione comparvero sulla linea per soli nove giorni, ieri l’assessore Donini ha assicurato che entro la fine di settembre tutto il materiale rotabile della Modena-Sassuolo verrà rinnovato – aggiunge Gibertoni – Quello che spero è che non si tratti dell’ennesima promessa destinata a cadere nel vuoto visto gli innumerevoli annunci fatti dalla giunta regionale in questi anni, poi smentiti dai fatti, e che hanno condannato i pendolari di questa stratta a viaggiare in condizioni preistoriche o, addirittura, a preferire l’utilizzo dell’auto con tutte le conseguenze che ne derivano per l’ambiente e la nostra salute. Adesso il tempo delle promesse è finito e mi aspetto che la Regione tenga fede a questo ennesimo impegno. Altrimenti – conclude Gibertoni – sarebbe assurdo continuare a far pagare ai pendolari un servizio di trasporto che si fa veramente fatica a considerare tale”.