Home Cronaca Alla guida con patente falsa, 56enne nei guai a Reggio Emilia

Alla guida con patente falsa, 56enne nei guai a Reggio Emilia

Fermato dai carabinieri della sezione radiomobile della carabinieri di Reggio Emilia, impegnati nei controlli lungo le strade del capoluogo reggiano, non ha esitato ad esibire la patente di guida rilasciatagli dalla motorizzazione: nel corso dei controlli il documento è tuttavia risultato essere falso, per cui il conducente è finito nei guai. Con le accuse di uso di atto falso e guida senza patente i militari reggiani hanno denunciato alla Procura della Repubblica presso il Tribunale un 56enne italiano residente a Reggio Emilia. A lui i militari hanno sequestrato la patente di guida falsa.

E’ accaduto l’altra notte quando una pattuglia della sezione radiomobile dei carabinieri di Reggio Emilia, nel corso di un controllo alla circolazione stradale eseguito in via Pasteur in località San Maurizio, intimava l’alt a una Vespa 500 procedendo ai controlli rituali sulla regolarità dei documenti di guida e circolazione. Nella circostanza l’uomo esibiva con tutta tranquillità la propria patente rilasciatagli dalla Motorizzazione. I controlli sul documento eseguiti per il tramite della banca dati rilevavano la non genuinità del documento esibito risultato essere stato contraffatto.

L’uomo veniva quindi condotto nella caserma di Corso Cairoli dove i carabinieri procedevano al sequestro penale della patente falsificata, provvedendo a denunciare il 56enne indiano alla Procura reggiana in ordine ai reati di uso di atto falso e guida senza patente. Sono in corso le indagini per cercare di risalire alla filiera del malaffare dove si sarebbe rivolto il 56enne per procurarsi il documento. La vespa condotta dallo stesso veniva sottoposto a fermo amministrativo.