Home Cronaca Reggio Emilia: tentativi fraudolenti di furto con falsi cartellini. L’Ausl: “Non mandiamo...

Reggio Emilia: tentativi fraudolenti di furto con falsi cartellini. L’Ausl: “Non mandiamo operatori di casa in casa”

La Direzione dell’Ausl IRCCS di Reggio Emilia invita i cittadini della provincia a diffidare delle persone che, qualificandosi come dipendenti sanitari anche con cartellino alla mano, avanzino la richiesta di introdursi nelle abitazioni private simulando presunti controlli dell’acqua del rubinetto e giustificando l’azione con presunte patologie e/o batteri presenti nella rete idrica.

Si ricorda che nessun operatore dell’AUSL si presenta a domicilio se non richiesto da chi vi abita e per motivi ben conosciuti dagli stessi domiciliati. Si invita la cittadinanza, nel caso si verificassero episodi del genere, a segnalare l’accaduto alle Forze dell’Ordine.

Per ogni ulteriore informazione i cittadini possono rivolgersi agli Uffici Relazioni con il pubblico: https://www.ausl.re.it/ufficio-relazioni-con-il-pubblico