Home Appennino Bolognese Nella notte tra sabato e domenica dormiremo un’ora in meno: torna l’ora...

Nella notte tra sabato e domenica dormiremo un’ora in meno: torna l’ora legale

Nella notte tra sabato e domenica dormire un’ora in meno: torna l’ora legale
Foto di PIRO4D da Pixabay
Nella notte tra sabato 27 e domenica 28 marzo torna l’ora legale. Le lancette dell’orologio devono essere tirate avanti di 60 minuti, dalle 2 di notte alle 3: perderemo dunque un’ora di sonno. Avremo più luce la sera e le giornate si allungheranno ma, almeno inizialmente, tornerà a esser buio la mattina. L’ora legale resterà in vigore fino all’ultimo weekend del mese di ottobre, ovvero fino alla notte fra sabato 30 e domenica 31 ottobre 2021, quando si rifarà il cambio tornando all’ora solare. Da alcuni anni si parla di una possibile abolizione dell’ora solare e, di conseguenza, di una conferma totale dell’ora legale. La Commissione europea aveva chiesto la soppressione del cambio d’ora già dal 2019, con il mantenimento per tutti dell’ora legale (l’orario estivo), ma la richiesta era stata bocciata e l’abolizione del cambio era slittata al 2020; con l’emergenza coronavirus in corso, però, non se ne è più parlato. Il dibattito torna in auge a ogni cambio d’ora e non è escluso che già quest’anno si riproponga.