Home Carpi Carpi, se la classe non può uscire è l’azienda ad andare a...

Carpi, se la classe non può uscire è l’azienda ad andare a scuola

Carpi, se la classe non può uscire è l’azienda ad andare a scuolaSe gli studenti non possono visitare un’impresa, causa Covid, si invita l’imprenditore a scuola: è la nuova formula di “Mac’è lavoro a Carpi!”, il progetto didattico dell’Assessorato alle Politiche Giovanili e dell’Istituto professionale “Vallauri”, che si è adeguato all’emergenza sanitaria per non rinunciare del tutto al fondamentale incontro fra scuola e aziende. Così sono state fatte riprese e interviste, che saranno proposte in classe alla presenza di un rappresentante della ditta visitata: in tale nuova modalità il progetto riprende domani, martedì 4 maggio, facendo “incontrare” ragazzi delle prime classi con la modelleria “Crea Si”, e precisamente la titolare, Gloria Trevisani.

Spiegano dall’Assessorato: « Pensare di far salire una o due classi in autobus per portarli dal vivo nei capannoni era ed è tuttora impensabile; così si è pensato di “filmare” i titolari e dipendenti di alcune aziende per poi invitare un loro testimonial nelle classi ad illustrare il video e rispondere alle curiosità degli studenti. »

Il progetto “Mac’è lavoro a Carpi!” – dove “Mac’è” è scritto così in riferimento allo Spazio giovani del Comune – è partito nel 2019, per far conoscere i luoghi e le persone con cui gli allievi dovranno confrontarsi, una volta conseguita la qualifica o il diploma. Così, grazie alla collaborazione tra i docenti dedicati all’accoglienza e l’Ufficio comunale per le Politiche Giovanili sono state realizzate alcune visite aziendali (“Angelo Po”, “Zadi”, “Centauro”, “Daniela Dalla Valle”), terminate poco prima della clausura totale di un anno fa: e da quella bella esperienza fu ricavato il documentario “Se in mio lavoro fosse un film”, diretto da Federico Baracchi, tuttora visibile sul canale Youtube “Città di Carpi”.

Domani dunque le studentesse dell’indirizzo moda potranno entrare virtualmente nella modelleria “Crea Si” grazie al video realizzato dal film-maker e fumettista Luca “Golix” Golinelli e interloquire con la titolare per scoprire com’è nata e di cosa si occupa la sua azienda. Sarà poi la volta di Auro Po, titolare di “Steel Cucine”, che spiegherà agli studenti dell’indirizzo meccanico come organizzare le lavorazioni e la produzione per creare cucine d’alta gamma. Chiuderà il ciclo, con gli indirizzi elettrico ed elettromeccanico, la multinazionale “Snap On” attraverso i responsabili dello stabilimento di Correggio.

Ogni incontro verrà documentato sulla pagina Facebook “Carpi Giovani”, e i video aziendali saranno visibili sul canale Youtube del Comune.