Una mattinata a Marzaglia per piantare insieme una cinquantina di nuovi alberi: si svolge alla Fattoria Centofiori, domenica 21 novembre, dalle 10 alle 12.30, l’edizione modenese della festa degli alberi che dà il via a un programma di piantumazioni per un totale di circa 1.360 nuove piante in aree pubbliche entro marzo 2022.
Nell’area verde della struttura di strada Pomposiana 292 le nuove essenze saranno messe a dimora nell’ambito dell’iniziativa curata dal Legambiente per la Giornata nazionale degli alberi, alla quale partecipa anche l’assessora all’Ambiente Alessandra Filippi.

Un nuovo appuntamento di piantumazione è già previsto per domenica 28 novembre, agli Orti di San Cataldo, dove i volontari di Cefa e Ortiamo metteranno a dimora 95 piante nell’ambito di un’iniziativa pubblica.
Ed entro fine anno 275 nuovi alberelli andranno ad arricchire l’area di forestazione di Vaciglio, nella zona a sud della nuova rotonda su Salvo d’Acquisto, e 900 essenze, tra alberi a medio e alto fusto e arbusti, saranno piantate, come programmato, lungo il percorso ciclopedonale della Diagonale di Modena.
Nel nuovo anno, infine, una quarantina di nuove essenze troverà casa nelle aree cani di viale Montecuccoli e Torrenova.

Articolo precedenteSan Prospero, il 24 novembre torna la festa del patrono di Reggio Emilia
Articolo successivoVolley, la Green Warriors Sassuolo fa visita a Sant’Elia