I Carabinieri del Nucleo Radiomobile di Bologna hanno arrestato un cittadino straniero, maggiorenne, per maltrattamenti contro familiari o conviventi (Art. 572 C.P.). E’ successo  ieri intorno alle 19:00, quando i Carabinieri della Centrale Operativa di Bologna sono stati informati che una donna era stata picchiata dal marito all’interno di un’abitazione. Appresa la notizia, i Carabinieri del Nucleo Radiomobile sono andati in soccorso della malcapitata.

Alla vista dei militari che si sono presentati al portone di casa, la donna, che appariva in forte stato di agitazione e con una guancia arrossata, confermava di essere stata schiaffeggiata e presa per il collo dal marito durante una discussione esplosa tra le mura di casa. Intercettato dai Carabinieri all’esterno dell’appartamento, l’uomo, straniero e domiciliato a Bologna, è stato arrestato. Su disposizione della Procura della Repubblica di Bologna, la persona arrestata è stata tradotta in carcere.

Articolo precedenteCapodanno a Sasso Marconi: niente festa di piazza il 31 dicembre, ma appuntamento a teatro con “Banda Storta Circus”
Articolo successivoCasa: Cisl ricorda agevolazioni per under 36