La Melagrana onlus ha donato al reparto di Radioterapia Oncologica dell’Ospedale S. Maria Nuova 1000 ciabattine e 100 borsine di tela da offrire ai pazienti che devono sottoporsi ad un trattamento radiante.

La Melagrana è un’associazione storica che, dal 1995, accompagna le persone malate di tumore nel loro percorso di cura e promuove nella cittadinanza la sensibilità verso i temi della  prevenzione, insieme all’importanza della precocità delle diagnosi.

Le ciabattine sono pensate per i pazienti che non possono tenere indossate le proprie scarpe durante la somministrazione della dose radiante, per poterle utilizzarle nel percorso tra lo spogliatoio e il bunker di Radioterapia. Il dono di La Melagrana esprime il desiderio di far sentire bene accolto chi si rivolge alla struttura e, grazie anche a questi piccoli gesti di attenzione, aiutarlo a superare un periodo delicato e difficile della propria vita.

La sanità pubblica della nostra provincia è fatta anche di queste preziose collaborazioni.

Alla consegna è intervenuta la vice-presidente dell’associazione dott.ssa Iva Manghi, insieme ad alcune socie e volontarie. Cinzia Iotti, Direttore del reparto di Radioterapia, ha ringraziato La Melagrana a nome dei suoi pazienti, sottolineando quanto, in un periodo in cui le mascherine nascondono i sorrisi e i contatti umani sono ridotti all’essenziale, un gesto di vicinanza e un pensiero gentile siano quanto mai preziosi.

 

Nella foto: il momento della consegna, al centro Iva Manghi e Cinzia Iotti

Articolo precedenteDue progetti Asp per Finale Emilia e Massa Finalese
Articolo successivoPiazzola Bologna, il Tar respinge il ricorso degli operatori con due nuove sentenze