Il Comune di Mirandola, recependo le indicazioni della Regione Emilia Romagna in materia di limitazioni dell’uso dell’acqua potabile a causa dell’emergenza idrica, comunica quanto segue:

  • nel periodo dal 24/06/2022 al 21/09/2022, salvo eventuale ulteriore proroga stabilita tramite ordinanza del Sindaco: il divieto su tutto il territorio comunale di prelievo dalla rete idrica di acqua potabile per uso extra-domestico ed in particolare per l’innaffiamento di orti, giardini e lavaggio automezzi nella fascia oraria compresa tra dalle 8 alle 21;
  • i prelievi di acqua dalla rete idrica sono consentiti esclusivamente per i normali usi domestici, zootecnici e industriali e comunque per tutte quelle attività regolarmente autorizzate per le quali necessiti l’uso di acqua potabile;
  • sono esclusi dalla presente ordinanza i servizi pubblici di igiene urbana;
  • il riempimento delle piscine, sia pubbliche che private, nonché il rinnovo anche parziale dell’acqua, è consentito esclusivamente previo accordo con il gestore della rete di acquedotto;

La Mancata osservanza delle linee guida di cui sopra comporteranno sanzioni pecuniarie.

 

Articolo precedenteBagnaia il più veloce nel venerdì di libere ad Assen
Articolo successivoAl Centro internazionale Malaguzzi un seminario su minori stranieri non accompagnati e tratta degli esseri umani