Venerdì 22 luglio è tempo di revival ad “EstaVezz 2022”: alle ore 21.30 tanti gli ingredienti che contribuiranno a “trasportare” l’area del Parco Paride Allegri tra il Mulino Boni e la Biblioteca Comunale negli anni ’60 con decorazioni a tema, buona musica, qualcosa da sorseggiare in compagnia e soprattutto tutti i partecipanti vestiti a tema.

La scelta dell’abbigliamento è tra le più varie visto che negli anni ’60 hanno convissuto moltissimi stili: dal look dei “contestatori” allo stile bon ton di Colazione da Tiffany e molto altro. Chi vorrà partecipare alla serata potrà scegliere lo stile che più lo rappresenta.

Un’occasione per trascorrere una serata in allegria, tra colori e musica, per ballare o fare due chiacchere ristorati dall’aria fresca del Crostolo.

Il cartellone estivo di eventi promosso dall’Amministrazione Comunale di Vezzano sul Crostolo proseguirà lunedì 25 luglio alle ore 21.30 con il concerto “La canzone latina tra colto e popolare” di Medialuna Quartet a cura dell’Associazione Fantasia in RE (gradita la prenotazione via  whatsapp o sms al 334.6237451).

 

Lunedì 25, Medialuna quartet e la canzone latina tra colto e popolare

Lunedì 25 luglio alle ore 21.30, nel Parco Paride Allegri, EstaVezz 2022 riporta in scena la musica di qualità con i Medialuna Quartet e “La canzone latina tra colto e popolare”. L’ingresso alla serata è gratuito; è gradita la prenotazione via Whatsapp o sms al 334.6237451.

Di recente formazione, il quartetto Medialuna – Veronica Vezzosi voce, Francesco Boni e Francesco Bolzoni chitarre, Edoardo Ponzi percussioni – si esprime artisticamente con l’intento di valorizzare, attraverso il suono delle corde e delle percussioni etniche, alcune atmosfere musicali mediterranee e caraibiche.

La scelta del repertorio, influenzata anche da precedenti esperienze artistiche di livello (es. Gracias a la vida, omaggio a Mercedes Sosa al Teatro Valli), unisce la canzone popolare alle influenze ricevute della canzone pop con l’aggiunta di evidenti riferimenti alla musica colta negli arrangiamenti.

Il concerto crea un viaggio musicale inconsueto ed affascinante, sfiorando le emozioni del Tango argentino, della musica tradizionale messicana, della Bossa Nova, del Flamenco e della canzone napoletana e siciliana.

Medialuna esprime con l’originalità dei timbri sonori quella autentica appartenenza al territorio fisico, immateriale ed emozionale che è da sempre in tutti noi, abitanti culturali del Mediterraneo.

L’evento, che rientra nel cartellone estivo della rassegna “EstaVezz 2022”, è organizzato dall’Amministrazione Comunale in collaborazione con l’Associazione Fantasia in RE.

Il prossimo appuntamento sarà martedì 26 luglio alle 21.00, sempre nel Parco Paride Allegri, con “Il permesso per sposarsi. Un documento, una storia” di Iara Meloni con Massimo Storchi, storico di Istoreco, serata organizzata in collaborazione con l’A.N.P.I sezione di Vezzano sul Crostolo.

Articolo precedenteModena, non si fermano all’alt, scatta l’inseguimento della Polizia: rintracciati e denunciati
Articolo successivoSabato 23 luglio prosegue il Poesia Festival con un appuntamento mattutino, ore 5.20