Lo sport scende in piazza e si presenta alla comunità. Sabato 24 settembre il centro di Calderara di Reno ospiterà un open day di parte delle attività che l’Upc, l’Unione Polisportiva Calderara, proporrà quest’anno a bambini e ragazzi. Dalle ore 15, in piazza Marconi e nel parcheggio di piazza 2 Agosto (le vie circostanti saranno chiuse al traffico a partire dalle 14) sarà possibile provare gratuitamente pattinaggio, judo, basket, ginnastica artistica, yoshin do, ju jitsu, atletica leggera, pallavolo, ciclismo. Allenatori e atleti si presteranno per aiutare chi vorrà a provare la disciplina prescelta.

La grande festa dello sport, che si svolgerà dunque sabato 24 dopo il rinvio di sabato 17 a causa del maltempo, avrà un prologo in mattinata, un convegno dedicato a tematiche importanti per gli allenatori e a loro rivolto: dalle ore 11 la sala consiliare del Municipio, in piazza Marconi 7, ospiterà un incontro dal titolo “L’importanza della relazione allenatore-atleta/squadra”. La relatrice sarà Samantha Bernardi, docente e responsabile tirocini dell’area Psicologia dello Sport della Scuola per lo Sport Coni Emilia Romagna.

«Riportare lo sport nelle piazze, aprendo la possibilità di fare prove gratuite a tutti i ragazzi – sostiene Maria Linda Caffarri, assessore comunale allo Sport -, è il modo migliore per riprenderci la quotidianità dopo mesi complicati. Abbiamo la fortuna di avere sul nostro territorio una Polisportiva che racchiude in sé molte discipline e che conta decine di volontari che insieme hanno progettato e realizzeranno un grande campo sportivo nel cuore della nostra città».

 





PER LA TUA PUBBLICITA'
0536 807013

Articolo precedenteDall’Università all’Ospedale: Anestesia e Rianimazione 2022. Il 23 e 24 settembre un convegno a Modena
Articolo successivoSabato 24 settembre in Rocca a Vignola, “Viva Vivaldi! Concerti à vari istromenti”