Vittorie, record, medaglie ma anche sconfitte, delusioni, insuccessi rappresentano la punta dell’iceberg del mondo sportivo, A tutti i livelli. Lo sport però non è solo questo, è molto di più: aggregazione, solidarietà, rispetto, correttezza, lealtà ed inclusione perché l’attività sportiva è di tutti ed è per tutti.

Si intitola “Oltre ogni ostacolo, quando lo sport abbatte le barriere” l’appuntamento che si terrà a Cà Marta domenica prossima, 9 ottobre, a partire dalle ore 10 e che sarà replicato alle ore 14,30 presso la piscina della Città dei Ragazzi a Modena.

Superiamo le barriere, soprattutto mentali, che ancora circoscrivono l’attività sportiva soltanto a chi è in forma ed a chi sta bene. I successi delle nostre nazionali paralimpiche, soprattutto nel nuoto, ne sono la più valida testimonianza. Domenica sarà possibile incontrare e conoscere i nostri campioni, ascoltarli e togliersi qualsiasi curiosità per avvicinarsi al meraviglioso mondo dello sport.

 

Poli Matteo, tecnico della nazionale italiana FINP dal 2016, ha partecipato a 2 Paralimpiadi, 3 Campionati del Mondo, 3 Campionati Europei e 1 edizione dei Giochi del Mediterraneo, manifestazioni nelle quali i suoi atleti hanno fatto incetta di titoli e medaglie.

Luigi Beggiato, nuotatore delle Fiamme Gialle e del Circolo Sportivo Guardia di Finanza Emilia Romagna, primo nuotatore nella storia ad essere tesserato per un Gruppo Sportivo Militare. Emerge nel 2021 conquistando tre medaglie agli Europei di Madeira a giugno. A fine estate prende parte alle Paralimpiadi di Tokyo 2021 facendo sue 2 medaglie d’argento ed una di bronzo. Ai recenti Campionati del Mondo arricchisce il suo palmares con una medaglia di bronzo. Conta svariati titoli italiani ed è il detentore di 5 primati italiani, 1 primati europei e 1 Primato europeo con la staffetta;

Giulia Ghiretti, elemento di punta della nazionale paralimpica di nuoto. Conquista il podio alle paralimpiadi di Rio 2016 con un argento nei 100 metri rana e un bronzo nei 50 metri farfalla, si ripete poi a Tokyo 2021 con un argento nei 100 metri rana. Campionessa del mondo nel 2017 nei 100 metri rana. Si ripete nel 2022 dove si laurea nuovamente campionessa del mondo nella stessa distanza e conquista due argenti (200 misti e staffetta stile libero) ed un bronzo (staffetta mista). Il suo personale palmares conta 47 titoli nazionali e 6 record italiani. È la detentrice del record del mondo nei 50 farfalla;

Kevin Casali, tesserato per il Circolo Sportivo Guardia di Finanza Emilia Romagna, ha preso parte ai Global Games di Cracovia, i campionati europei dedicati agli atleti con disabilità mentali, fregandosi del titolo negli 800 metri stile libero, con annesso record nazionale. Nella stessa manifestazione ha conquistato un argento nei 400 metri stile libero, un bronzo nei 200 stile libero; detiene 5 record italiani FISDIR e 4 record nazionali FINP.

Lara Mantoan, tesserata per il Circolo Sportivo Guardia di Finanza Emilia Romagna, ha conquistato 11 titoli nazionali nelle gare riservate ai soggetti ipovedenti.

 

Articolo precedenteArriva in Ateneo a Bologna lo Sportello contro la violenza di genere
Articolo successivoIndustria Italiana Autobus (IIA), il punto in Regione sulla situazione attuale e le prospettive future