Aperto in questi giorni, in via Emilia Ponente, il secondo infopoint della linea Rossa del tram: un container rosso fuoco, che si staglia tra l’area di cantiere della tranvia in corrispondenza del civico 21. Il servizio – attivo tutte le mattine dalle 9 alle 13, dal lunedì al venerdì – è a disposizione di residenti, cittadini ed esercenti per dare informazioni su programma dei lavori, viabilità alternativa, trasporto pubblico e orari del cantiere.

Voluto dall’Amministrazione per informare i cittadini su tutti gli aspetti che la realizzazione di una grande infrastruttura comporta, l’infopoint ha il compito di offrire a persone di tutte le età anche un punto fisico di ascolto continuativo, per raggiungere chi ha meno dimestichezza con gli strumenti digitali e chi, per ragioni di prossimità, è più esposto alle attività di cantiere.
L’infopoint di via Emilia Ponente si aggiunge a quello in zona Fiera attivato a giugno davanti al cinema The Space ed ora in procinto di essere ricollocato in viale della Repubblica, seguendo l’itinerario del cantiere su strada.

A supporto degli infopoint è stato attivato anche un punto informativo mobile su cargo bike elettrica (vedi foto allegate) per informare i cittadini nei luoghi di maggior afflusso. Queste le prossime uscite dell’infopoint mobile:

Zona Saffi/Maggiore:

  • martedì 12/09: Mercato rionale di Vittorio Veneto (dalle 9.30 alle 10.30) e Ospedale Maggiore (dalle 11 alle 12)
  • mercoledì 13/09: Porta San Felice (dalle 11 alle 12.30)

Zona viale Europa/Aldo Moro:

  • giovedì 14/09: Coop in viale della Repubblica e Piazzale Regione-Emilia Romagna (mattino)
  • venerdì 15/09: Liceo Copernico (dalle 12 alle 13)

Ricordiamo infine che sono attivi anche il Call center (800078611 dal lunedì al venerdì ore 9-18) e il sito www.trambologna.it/cantieri-linea-rossa con la chat diretta con gli operatori

Articolo precedenteInsieme per la Romagna: a Correggio una serata speciale con Francesco Moser
Articolo successivo75enne arrestato ad Imola per violazione dei provvedimenti di allontanamento dalla moglie