Home Bologna Pallacanestro: Fortitudo decide di non proseguire

Pallacanestro: Fortitudo decide di non proseguire

La Fortitudo Pallacanestro ha preso atto della decisione della Corte Federale, che al termine dell’udienza svoltasi ieri pomeriggio a Roma ne ha respinto l’appello. Pur nella piena certezza di sentirsi dalla parte della ragione, e per questo sentitasi in dovere di ricorrere, ora la Società ha deciso di non proseguire oltre.

Resta l’amarezza per non aver visto riconoscere la stessa tesi riconosciuta invece a Montegranaro proprio contro i colori biancoblù, e ci sarebbe allora da riflettere su un regolamento di giustizia che in questo modo non può garantire certezze univoche per tutti.
Eppure, di fronte alla possibilità di ricorrere immediatamente al TNAS e in seconda battuta al TAR, che avrebbe significato necessariamente l’impossibilità di veder partire i playoff prima di tempi lunghissimi causando un danno irreparabile ad immagine e sostanza del basket italiano, la Fortitudo Pallacanestro ha deciso di fermarsi qui.
Un passo importante, che vuole aiutare il movimento, dalla Fip alla Lega Basket, già vessato da una stagione che ha vissuto troppi casi, e soprattutto trovandoci alla vigilia dello sprint finale che vede l’Italia in corsa con Spagna e Cina per l’assegnazione dei Campionati Mondiali 2014.
La Fortitudo accetta così serenamente il verdetto maturato e ripartirà dalla Legadue, con l’auspicio che la propria rinuncia di oggi ad andare oltre sia il miglior modo di dire arrivederci alla Serie A.

Fortitudo web site