Home Ceramica Il don Magnani di Sassuolo a Tecnargilla

Il don Magnani di Sassuolo a Tecnargilla

Le classi 4° e 5° dei corsi per perito elettrico/elettronico e ceramico incontreranno domani a Tecnargilla i vertici Acimac, le aziende italiane e un gruppo di tecnici e insegnanti provenienti da Barcellona che hanno svolto uno stage di un mese presso la scuola sassolese.

È Tecnargilla la cornice scelta dai dirigenti scolastici dell’istituto professionale Ipsia Don Ercole Magnani di Sassuolo per la conclusione dello stage per tecnici e insegnanti provenienti da Barcellona presso la scuola e alcune aziende del comprensorio ceramico (System, Dini Argeo e Top Jet). Nell’ambito della collaborazione tra scuola e aziende, il Don Magnani continua ad essere un riferimento credibile e di alto profilo.

Il ruolo delle aziende è infatti quello di trasmettere competenze professionali nuove nel settore dell’automazione avanzata e della logistica, mentre la scuola si occupa di fornire ai tecnici anche competenze organizzative per la formazione degli studenti spagnoli.

Lo stage terminerà domani 1° ottobre in occasione della chiusura di Tecnargilla. In fiera, le classi 4° e 5° dei corsi per perito elettrico/elettronico e ceramico incontreranno gli ospiti spagnoli e le aziende che hanno lavorato nello stage per uno scambio di opinioni e per verificare la fattibilità di uno stage degli studenti presso aziende spagnole. Gli studenti dell’Ipsia saranno ospiti nello stand di Acimac e saranno ricevuti dal presidente Pietro Cassani e dal direttore Paolo Gambuli per un alcune considerazioni finali sull’andamento della fiera e sulle prospettive di lavoro che la scuola offre.