Home Ceramica Tecnargilla: CeramicTTD presenta nuove tecnologie innovative

Tecnargilla: CeramicTTD presenta nuove tecnologie innovative

Quattro nuove tecnologie presentate sul sito www.ceramicttd.it, il punto d’incontro virtuale per il trasferimento tecnologico su materiali ceramici, processi ed impianti tra ricerca e industria, sono state selezionate per essere illustrate al grande pubblico di Tecnargilla, che ha dedicato a CeramicTTD l’appuntamento convegnistico di giovedì 30 settembre.

L’evento, organizzato da Acimac e Istec-CNR di Faenza, si rivolge a imprese, Università, Istituti di ricerca e attori italiani ed europei che offrono tecnologie innovative e know-how in tutti i campi nei quali i materiali ceramici possono avere impieghi e ricadute.

Dopo le relazioni di Morena Diazzi – direttore generale attività produttive, commercio e turismo della Regione Emilia Romagna – che ha esposto le politiche regionali tese all’innovazione, Enrico Annacondia di UCIMU, che ha presentato il programma “Factory of th future” della Commissione Europea a supporto della ricerca, Michele Dondi di ISTEC CNR Faenza, che ha parlato degli scenari innovativi nella ceramica tradizionale, sono state presentate le quattro nuove tecnologie selezionate dal Comitato scientifico tra le tante pervenute sul sito.

Sono quindi saliti sul podio Adelia Albertazzi del Centro Ceramico di Bologna che ha illustrato un nuovo metodo scientifico per definire la produzione di laterizi innovativi con caratteristiche prestazionali energetiche significativamente migliorate rispetto ai prodotti oggi in commercio, Fernanda Andrela del centro Dima dell’Università di Modena e Reggio Emilia che ha presentato un progetto per la produzione di ceramiche per una edilizia sostenibile, grazie al riutilizzo dei rifiuti industriali come parte delle materie prime.

Successivamente il microfono è passato a Gustavo Mallol, dell’Istituto di tecnologia ceramica di Castellon in Spagna che ha presentato un sistema innovativo per controllare automaticamente il processo di pressatura nell’industria ceramica, e a Pasquale Bene del Consorzio Cetma (Centro di progettazione, design e tecnologie) che ha illustrato un metodo innovativo di progettazione di modelli e stampi per idrosanitari.

Tutte le tecnologie sono consultabili sul sito www.ceramicttd.it